Bagni califfali

Uno dei resti archeologici più importanti di Cordova sono i bagni califfali, costruiti nel X secolo per il califfo al-Hakam II. Scopri la storia dei bagni arabi di Cordova

Storia dei bagni arabi

L'hammam o bagno arabo è una tradizione molto legata alla cultura islamica, che consiste nella purificazione del corpo attraverso bagni, pulizia del corpo e cure estetiche. Nell'epoca di maggiore splendore della Cordova califfale, la città arrivò a ospitare quasi seicento bagni arabi.  

Come per la maggior parte dei resti archeologici di Cordova, i bagni dell'Alcázar furono trovati casualmente durante degli scavi nel 1903. Questi bagni, furono costruiti alla fine del X secolo sotto richiesta del califfo al-Hakam II ed erano parte dell'Alcázar omayyade ora scomparso. Potevano essere utilizzati solo dal califfo e dalla sua famiglia, che lo usava nel tempo libero o per riunioni politiche.  

A parte il bagno, l'hammam includeva massaggi, parrucchiere e ogni tipo di cura estetica. La sala più importante era quella dei bagni di acqua tiepida, usata per le riunioni con visitatori illustri per via delle sue proprietà rilassanti. 

I bagni dell'Alcázar califfale furono anche scenario di episodi storici di carattere violento. Durante la guerra civile che pose fine al califfato, ad esempio, il califfo Ali Ibn Hammud fu ucciso da tre dei suoi schiavi. Anni dopo, anche il califfo Abd al-Rahman V fu aggredito nei bagni arabi e giustiziato dai ribelli. 

Nel XI, XII e XIII secolo, i bagni dell'alcázar furono riutilizzati dagli almoravidi e dagli almohadi. 

Visitare i bagni del Alcázar Califfale

La parte visitabile dei bagni arabi di Cordova è strutturata in diverse sale separate da archi e colonne in stile mudéjar. Durante il percorso, potrete passare attraverso gli spogliatoi, la sauna, il forno e le sale di acqua fredda, tiepida e calda.

Per meglio comprendere il funzionamento dei bagni arabi, il museo espone le condutture di ceramica originali attraverso le quali scorreva l'acqua dal forno alle diverse sale. In più, ognuna è accompagnata da pannelli esplicativi che aiutano il visitatore a comprendere l'importanza dell'hammam per la cultura araba.

Vi va un bagno?

Sebbene i bagni califfali non siano in funzione, Corrdova offre una riproduzione di come fossero questi tipi di bagno durante l'epoca califfale. All'hammam Al Ándalus troverete un ambiente intimo e in puro stile arabo. In più, la musica andalusa e la luce tenue vi trasporteranno in un'altra epoca!

Orario

Inverno (dal 16 de septiembre al 15 giugno)
Da martedì a venerdì: dalle 8:30 alle 20:15.
Sabato: dalle 8:30 alle 16:30.
Domenica e festivi: dalle 8:30 alle 14:30.
Estate (dal 16 giugno al 15 settembre)
Da martedì a a sabato: dalle 8:30 alle 14:30.
Domenica e festivi: dalle 8:30 alle 14:30.

Prezzo

Biglietto standard: 2,50 (2,80US$)
Studenti fino a 26 anni: 1,25 (1,40US$)
Minori di 13 anni: ingresso gratuito.
Giovedì a partire dalle 18:00: ingresso gratuito (eccetto festivi).

Trasporto

Autobus: linee 3 e 12.