Festival dei Cortili cordovesi

Festival dei Cortili cordovesi

Il fascino di Cordova non potrebbe essere compreso a fondo senza aver visitato i suoi pittoreschi cortili interni, e il Festival dei Cortili Cordovesi è il modo migliore per farlo. Scopri come! 

In cosa consiste il festival?

Il Festival dei Cortili Cordovesi ha luogo ogni anno, tra la seconda e la terza settimana di maggio. Dalla sua prima edizione, nel 1921, i proprietari delle case che vi partecipano, adornano i propri cortili con vasi fioriti di tutti i tipi ed elementi di decorazione artigianale con l'obiettivo di vincere il concorso, organizzato dal Comune di Cordova. 

La popolarità del concorso, unita alla singolarità dei cortili cordovesi, convinse l'Unesco a proclamare il festival Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità nel 2012. È una delle poche date importanti in cui è possibile visitare i cortili cordovesi in modo gratuito, ma vi è anche molta confusione. Se state pensando di visitare Cordova in queste date, vi consigliamo di prenotare l'alloggio con un certo anticipo. 

I cortili più famosi

Sebbene ogni anno partecipino al festival più di cinquanta cortili, i quartieri dell'Alcázar Viejo e di San Basilio sono quelli in cui si concentra il maggior numero di patii. Inoltre, il festival  divide i contendenti  in cortili di architettura antica e moderna. Se ne avete l'opportunità, vi consigliamo di visitare entrambe le tipologie. Gli ultimi vincitori del Festival dei Cortili Cordovesi sono stati: C/Parras, 5; C/Marroquíes, 6; C/Martín de Roa, 7, e C/Pastora, 2.