Puerta del Puente

La Puerta del Puente è uno dei tredici accessi all'antica città romana rimasti ancora in piedi a Cordova. Scopri la storia di questo monumento, l'orario e il prezzo del suo belvedere.

La Puerta del Puente è una delle porte delle mura romane che proteggevano Cordova. Sebbene il suo aspetto sia stato stravolto nella storia, la sua posizione nell'estremo nord del Ponte Romano è rimasta invariata. 

Storia

Con l'arrivo dei musulmani a Cordova, la città fu dotata di nuove costruzioni, come la Moschea e la Puerta del Puente. Questo monumento costituiva l'ingresso principale alla città, data la sua prossimità all'Alcázar Califfale.

Alla fine del XVI secolo, durante la tappa cristiana, la Puerta del Puente subì dei lavori di ristrutturazione quasi completi per celebrare l'arrivo a Cordova del re Filippo II. I lavori diedero al monumento il suo aspetto odierno, molto simile a un arco romano. 

Nel 1931, la Puerta del Puente fu dichiarata Bene d'interesse Culturale insieme alla Torre de la Calahorra.

Il belvedere della Puerta del Puente

L'ingresso alla Puerta del Puente permette ai visitatori di vedere una mostra permanente di incisioni, cartoline e disegni sulla storia di questo monumento. In più, è possibile salire sul belvedere della Puerta del Puente per osservare una panoramica unica del Ponte Romano e della Torre de la Calahorra.

Orario

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 14:00.

Prezzo

Adulti: 1 (1,10US$)
Minori di 5 anni: ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 3 e 12.