Cappella Mudéjar di San Bartolomé

Cappella Mudéjar di San Bartolomé

Situata nel cuore della judería si trova la Cappella mudéjar di San Bartolomé, una tappa indispensabile a Cordova per conoscere la bellezza unica dell'arte mudéjar che caratterizzò l'arte della città nel XIV e XV secolo.  

Storia

Dopo la rivolta contro gli ebrei del 1391, questi ultimi emigrarono e si spostarono in altre zone di Cordova, e la judería passò nelle mani dei cristiani. Alla fine del XIV secolo, cominciò la costruzione della chiesa di San Batolomé, che rimase incompleta per mancanza di fondi. 

Tuttavia, la cappella della chiesa è uno dei migliori esempi di arte mudéjar che Cordova possa offrire. Si tratta di una cappella laterale con volta a crociera decorata con mattoni vetrati e forme geometriche dai toni azzurrini.

Dalla cappella mudéjar di San Bartolomé spiccano soprattutto gli stucchi tipici dell'arte mudéjar e una collezione di 35 piastrelle nasridi

Attualmente, la cappella appartiene alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Cordova.

Orario

Da lunedì a sabato: dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30.
Domenica e festivi: dalle 10:30 alle 13:30.

Prezzo

Biglietto standard: 1,50 (1,80US$)
Sabato, domenica e festivi: 2 (2,40US$)
Minori di 8 anni: entrada gratuita.

Trasporto

Autobus: linee 2, 3 5, 6, 7, 9 e 16.