Dove mangiare a Cordova

Dove mangiare a Cordova

La cucina cordovese è caratterizzata da piatti freddi come il salmorejo, le acciughe sott'aceto e il vino. La sua gastronomia è una delle più complete dell'Andalusia grazie a una varietà di carne e verdure. 

Como in gran parte dell'Andalusia, la cucina di Cordova ha una base mediterranea caratterizzata dall'uso di spezie e di verdure nei suoi piatti tradizionali. 

Se volete provare il meglio della gastronomia cordovese, la cosa ideale sarebbe mangiare in un'osteria del centro città o visitare alcune delle sue numerose cantine per degustare il vino tipico della zona.  

Questi sono alcuni dei piatti tipici da provare a Cordova.

Piatti tipici

La gastronomia cordovese combina ingredienti tipici dell'Andalusia con elementi propri. Qui di seguito , vi illustriamo i piatti tipici di Cordova: 

  • Salmorejo: Crema fredda al pomodoro, mollica di pane, olio d'oliva, aglo e sale. E`solitamente accompagnato da uovo sodo e prosciutto. È un piatto tipicamente estivo, ma si può trovare tutto l'anno nei ristoranti cordovesi. 
  • Rabo de toro: Stufato di toro o vitello accompagnato da una salsa densa e patate lesse.
  • Flamenquín: Involtino di filetto di maiale con prosciutto, impanato e fritto.  
  • Acciughe sott'aceto: Acciughe sott'aceto con olio e prezzemolo. Si mangia come accompagnamento di piatti più pesanti. 
  • Melanzane al miele: Questo piatto è tipico anche della cucina cordovese. Consiste in melanzane fritte in olio d'oliva e accompagnate da miele di canna. Questo piatto è tipico anche di Granada.
  • Pesce castagna marinato: Pesce castagna marinato, tagliato a pezzettini e accompagnato da aglio, cumino e aceto. È un piatto molto tipico dei bar di tapas di Cordova. 
  • Prosciutto: Cordova è famosa per i suoi allevamenti di maiale, per cui è molto comune trovare prodotti come prosciutto, capocollo, salsicce o formaggi. La denominazione d'origine più prestigiosa della regione è quella di Los Pedroches.
  • Torta cordovese: Pasta sfoglia ripiena di cedro, cabello de ángel (marmellata di frutta caramellata in fili) e, a volte, prosciutto. È il dessert tradizionale della festa di San Rafael.
  • Fiti-fiti: Miscuglio di vino dolce e vino bianco il cui nome proviene dal termine inglese “fifty-fifty”.
  • Vini di Cordova: La tradizione vitivinicola di Cordova ha reso questa città andalusa in una terra ricca di varietà di vino di ogni tipo. Quelli più famosi sono Pedro Ximénez, Fino Cordobés, Casa Villa-Zeballos o Montilla-Morilles.
  • Rebujito: la bevanda per eccellenza dell'Andalusia è molto comune anche a Cordova. Si ottiene mescolando vino bianco con bibite come gassosa o Sprite.

Migliori zone per mangiare

A Cordova è possibile trovare ristoranti praticamente ovunque. In quanto al rapporto qualità prezzo, le zone maggiormente consigliabili sono la judería, le rive del Guadalquivir e la Plaza de las Tendillas.

A pochi metri dalle mura della  città, si trova il Mercato Victoria, un'opzione abbastanza consigliabile per assaggire un po' di tutto. Se cercate in luogo simile nel quartiere ebraico della judería, il mercato Los Patios de la Marquesa offre cucina tipica cordovese con spettacoli di flamenco